Affiancare un sito E-commerce ad un negozio fisico: perché conviene

“E-commerce e negozio fisico – cosa dovrei scegliere?” Questo è uno dei quesiti che attanagliano gli imprenditori. Magari perché pensano che una scelta escluda l’altra, anche se non è così. Infatti, essere presenti online è offline può essere molto vantaggioso. Soprattutto se il pubblico è presente sul territorio e se si hanno i fondi per lanciare un eshop.

Prima di farlo è opportuno comprendere i vantaggi e le potenzialità del digitale. Una volta fatto, è consigliabile elaborare una strategia di promozione e monitorare i dati. In questa guida di The Digital World scoprirai come aprire e promuovere il tuo eshop. In questo modo, sarai reperibile e disponibile in ogni parte d’Italia.

Come mettere il tuo negozio online?

Cosa scegliere fra e-commerce e negozio fisico in poche parole? La risposta è “entrambi”. Ecco cosa fare per aprire un e-commerce:

  • Identifica i prodotti che vuoi vendere. Fai una cernita dei prodotti più richiesti dal pubblico. In questa fase dovrai concentrarti su tre aree. L’obiettivo è analizzare le buyer personas, ciò che vuole il mercato e cosa fa la concorrenza. Dovrai creare una mappa per monitorare l’andamento del business e le interferenze esterne.
  • Scegli con cura i prezzi di ogni prodotto. Alcuni e-commerce offrono prezzi più bassi rispetto all’offline. Nonostante ciò, ti suggeriamo di non svalutare i prezzi. Elabora una strategia per incentivare l’acquisto: crea delle promo ad hoc.
  • Apri Partita Iva, seleziona la figura giuridica ideale e trova la migliore piattaforma su cui creare l’e-commerce. Online esistono varie soluzioni, abbiamo creato un’approfondita guida alle migliori piattaforme e-commerce. Fra le opzioni più papabili troviamo Magento, PrestaShop, WooCommerce, Shopify e BigCommerce.
  • Scegli con attenzione il servizio di hosting più performante. Onde evitare di investire soldi in prodotti scadenti, informati su servizi come TrustPilot. Non risparmiare mai su servizi come l’hosting perché possono inficiare l’intera strategia SEO e di acquisizione clienti. Valuta le piattaforme che offrono un’assistenza dedicata e tempestiva. Soprattutto se erogata in lingua italiana.

Da leggere: Come realizzare un sito e-commerce: i consigli di The Digital World

Promuovere l’e-commerce

La promozione di e-commerce e negozio fisico segue dinamiche e strategie diverse. Affinchè l’e-commerce cresca, investi  il tuo budget e parte della forza lavoro in azioni di mantenimento. In questa fase, seguendo il piano di marketing, sperimenta le strategie di marketing e di promozioni e monitora i risultati.

Le principali strategie, tuttavia, ruotano intorno a cinque pilastri:

  • Blog: lo strumento con cui attirare traffico organico. Il vantaggio principale è che potrai intercettare persone desiderose di approfondire le loro conoscenze.
  • Piattaforme di content discovery come Instagram, Facebook e Pinterest. Attira l’attenzione del pubblico grazie ai contenuti brevi. Una volta fatto, indirizzali verso piattaforme come YouTube per approfondire i temi discussi.
  • Piattaforme di content consumption come YouTube. YouTube è un motore di ricerca parallelo di Google. Su questo social il pubblico investe più tempo per consumare i contenuti.  Ricordati che YouTube è performante se agganciato ad una strategia di influencer marketing.
  • La scheda Google My Business: lo strumento gratuito di Google. Questo strumento richiede una manciata di minuti per prendere vita ed essere visibile online. Nella scheda aziendale puoi inserire gli indirizzi delle sedi fisiche, i recapiti telefoni e quant’altro. Il vantaggio di cui nessuno parla? Puoi integrare il profilo con varie schede prodotte che usciranno online quando un utente cerca informazioni su di te.
  • L’advertising su Google e sui principali social network. “La dimensione del mercato globale della pubblicità su Internet è stata valutata a 319 miliardi di dollari nel 2019. Si prevede di raggiungere 1.089 miliardi di dollari entro il 2027.“ [fonte Alliedmarketresearch.com] La pubblicità online è fondamentale per aumentare la reach dei contenuti sui social. Inoltre consente di promuovere i prodotti in vendita. Ottimizza i tuoi investimenti pubblicitari creando campagne di remarketing. In questo modo, ridurrai la perdita di conversioni.

Da leggere: 5 consigli per aumentare le conversioni E-commerce

Vantaggi rispetto alla sede fisica

Ecco le principali differenze fra e-commerce e negozio.

  • Maggiore reperibilità significa essere aperti 365 l’anno, ad ogni ora del giorno. A differenza di un negozio fisico, l’e-commerce è sempre raggiungibile. Ciò significa che ogni cliente è libero di acquistare i prodotti che cerca in ogni momento e in ogni luogo.
  • Più persone da intercettare: vendi ad un pubblico senza confini. Puoi finalmente dire addio ai confini geografici. Il tuo negozio sarà accessibile in qualsiasi regione – e magari in nazioni limitrofe.
  • Più dati a disposizione: il nutrimento per crescere il business. Grazie a strumenti come Google Analytics, ogni giorno puoi raccogliere molti dati interessanti. Questo tool ti consente di monitorare l’interazione del pubblico sulla piattaforma. Senza dimenticare che è un valido alleato per monitorare la salute del sito.
  • Maggior incentivi ad acquistare: recensioni, resi e assistenza dedicata. Grazie alle recensioni, anche i più scettici si lasciano persuadere all’acquisto. Inoltre, offrire la possibilità di fare il reso in pochi click aumenta la fiducia nel cliente. Questi due strumenti riducono le frizioni d’acquisto.
  • Più versatilità nel creare bump offer, downsell e cross sell. Queste azioni di marketing ti permettono di acquisire più introiti monetari. In fase di checkout ti basterà proporre dei servizi aggiuntivi da acquistare, magari a prezzo ridotto. L’obiettivo è aumentare la spesa media del cliente.
  • Crei promozioni su misura. Per lanciarle ti basterà creare un funnel di email marketing. Seguendo questa scia, invogli i clienti ad acquistare di più e con maggiore frequenza. Il vantaggio? Aumenti il loro lifetime value – ovvero quanto spendono annualmente per acquistare i tuoi prodotti.

Da leggere: Costruire un e-commerce di successo: i segreti di The Digital World

Vantaggi di un negozio fisico

La sede fisica conserva un’aura di prestigio ed è sinonimo di affidabilità per chi è diffidente. Essere presenti sul territorio comporta quattro benefici interessanti:

  • Aumenti la notorietà del tuo marchio e dei prodotti. Un locale fisico attira l’attenzione di chi passeggia nelle vicinanze o di chi cerca online uno store.
  • Sperimenti attività di upsell e downsell. Queste strategie sono vitali per aumentare l’acquisto nei clienti. Dal vivo è facile integrare questa tecnica perché puoi proporre i prodotti a prezzi più bassi. In questo modo, il cliente sa che si tratta di un’offerta realmente vantaggiosa. Facendo appello agli acquisti impulsivi, questa strategia può regalarti soddisfazioni inaspettate.
  • Crei una relazione reale con i clienti. L’interazione dal vivo ha un fascino intramontabile e aumenta la fiducia nel cliente – così come il passaparola. Scegliere personale qualificato, professionale e che trasmetta buon umore è fondamentale. Riduci i costi logistici e di spedizione.

Da leggere: E-commerce: quanto costa aprire un negozio online

E-commerce e negozio: cosa conviene in breve

Perché scegliere tra e-commerce e negozio fisico? La sinergia dei canali può aumentare gli introiti economici – e le conversioni. Lanciare un progetto e-commerce non è economico e c’è bisogno di cura per mantenerlo profittevole nel tempo. Gli eshop hanno margini di guadagno più elevati rispetto alle sedi fisiche. Infatti, un negozio comporta dei costi elevati che puoi ammortizzare con un portale online. Un e-commerce ha numerosi vantaggi. I principali sono: l’apertura continua e la vendita senza confini. Inoltre, avrai accesso a molti dati con cui valutare l’andamento dell’attività. Senza dimenticare gli incentivi che favoriscono l’acquisto, come le recensioni e i resi. Inoltre, online è più facile applicare strategie avanzate di vendita, come gli upsell. Inoltre, attraverso l’email marketing crei promozioni continue da inviare ai clienti. Il vantaggio? Stimoli il loro interesse e li spingi ad acquistare più frequentemente.Ti piacerebbe avviare il tuo progetto e-commerce in totale sicurezza, avvalendoti di consulenti esperti? Entra in contatto con il nostro team di e-commerce specialist e advertising. Ogni giorno lavoriamo a stretto contatto con gli imprenditori per portare online i loro prodotti. L’approccio mirato e personalizzato è ciò che rende i nostri clienti soddisfatti di averci scelto. Contattaci e comincia ad accarezzare l’idea di avviare un business digitale sicuro, affidabile e che ti permetterà di aumentare le vendite e il numero di clienti che acquisteranno con gioia dal tuo e-commerce! Preferisci entrare in contatto con noi in tempi record? Chiamaci allo 0863420522 e raccontaci i tuoi obiettivi imprenditoriali.

Partita Iva e C.F: 02005380668 | Iscrizione registro imprese: REA AQ-137029 | © 2022 The Digital World S.r.l.