Ecommerce: quanto costa aprire un negozio online

Quanto costa creare un sito ecommerce di qualità e che converta? La realtà è che lanciare un’attività commerciale su internet può rivelarsi molto costoso. Spesso si pensa che costruendo un’impresa online i costi siano più bassi, quasi irrisori. La verità è che i costi sono proporzionati in base alla complessità del progetto e alle varie insidie che possono inficiare la sua riuscita.

Come scoprirai tra poco le spese non finiscono mai, anzi, tendono ad aumentare di pari passo con l’espansione del business. 

Quanto costa creare un sito ecommerce, dunque? La spesa può variare da un minimo di 1000€ fino a superare i 50.000€ annui. Ovviamente, un prezzo così alto è giustificato dall’elevato grado di personalizzazione e gestione del progetto.

I costi da sostenere coprono varie aree: le spese digitali, il costo di creazione e sviluppo del progetto, gli adempimenti burocratici e le spese di mantenimento. Scopriamo insieme quanto costa aprire uno shop digitale. Partiamo subito.

Come creare un Ecommerce da zero?

Il primo passo da compiere è scegliere con cautela in quale mercato operare, il prodotto da vendere e i consumatori di riferimento. In questa delicata fase è opportuno condurre indagini di mercato approfondite per sapere in anticipo se l’investimento può portare profitto. 

Una volta fatto ciò, puoi proseguire scegliendo un nome accattivante che possa rappresentare al meglio il tuo brand e la filosofia aziendale. In questo caso puoi optare per un nome che richiami nella mente del cliente la nicchia di mercato oppure un naming originale e fuori dagli schemi.

Se sei arrivato fin qui, a questo punto non ti resta che cominciare con l’investimento vero e proprio. Dovrai fare tre semplici cose: acquistare il dominio su un hosting di fiducia, scegliere il CMS e far sviluppare il progetto e avviare le pratiche burocratiche.

Da leggere: Come Pubblicizzare un sito Ecommerce nel 2021

Quanto costa creare un sito ecommerce: dal dominio al CMS

Eccoci arrivati alla parte più succosa che risponde al meglio alla domanda “quanto costa creare un ecommerce.” Partiamo con il dire che non è possibile fare una stima assoluta – i costi variano in base al progetto e alla personalizzazione richiesta. Senza contare i costi per collaborare con esperti che possono dar vita al progetto. 

Vediamo quanto costa creare una piattaforma digitale:

  • Hosting e dominio. Ogni sito web ha bisogno di un buon hosting per accogliere traffico e canalizzarlo nelle varie pagine. I costi dell’hosting sono variabili e dipendono anche da quanto traffico vuoi accogliere mensilmente. Ti consigliamo di investire in hosting di qualità e di non risparmiare – un sito che “carica” lentamente apporta delle penalizzazioni all’intero progetto. Infatti, gli utenti fuggono via senza visitare nuovamente il sito. Inoltre, un sito con un pessimo hosting subisce pesanti penalizzazioni da Google.
  • CMS: abbonamento e sviluppo. Alcuni CMS sono gratuiti ma hanno dei costi di sviluppo e gestioni importanti – come WooCommerce, PrestaShop e Magento. Altre opzioni hanno dei costi “fissi” perché sono erogate sotto forma di abbonamento: come Shopify e BigCommerce. Il piano mensile più economico su Shopify costa $29, mentre BigCommerce $29,95.
  • Gateway di pagamento. I principali strumenti di pagamento come PayPal e Stripe detraggono una commissione fissa da ogni transazione che avviene sui loro portali. Quindi anche in questo caso devi scorporare dal prezzo di vendita anche la “tassa” che incasseranno i due player di mercato.

Da leggere: Quale Piattaforma Utilizzare Per Creare Un Ecommerce: 5 Opzioni Interessanti

Costi extra ecommerce: plugin e integrazioni

Quanto costa creare un sito ecommerce con un bel design, integrazioni e plugin ad hoc? La risposta è “dipende”. Dipende da quanto budget puoi destinare a questa attività e quali plugin servono per adempiere agli obiettivi di vendita. 

Vediamo i plugin e integrazioni più usati sulle 5 piattaforme ecommerce:

  • Magento: Advanced Newsletter ($199), One Step Checkout ($319), Full Page Cache Pro ($129), Quick View ($149) Doofinder (da 0 a 99€/mese – dipende da quante visite mensili ricevi), Advanced SEO Suite ($149) e Extended Product Grid ($99). Totale: poco più di €1000 – escluso il costo di DooFinder.
  • PrestaShop: Newsletter PRO (€181,99), Modulo Amazon Marketplace (€279,99), Moduli SEO: Pacchetto Indicizzazione Start (€293,99) e Modulo SEO Internal Linking PRO (€251,99), Modulo Page Cache Ultimate (€167,99) e Modulo Promemoria carrello abbandonato + Email automatica (€125,99).  Totale: €1301,94. I prezzi sono alti perché sono quelli di base. Spesso PrestaShop crea delle promozioni per incentivare l’acquisto dei moduli (il nome tecnico dei plugin su questo ecommerce). Nonostante il prezzo sia elevato rispetto a Magento, dopo il primo rinnovo i costi di riattivazione vengono abbattuti del 76%: un plugin che costa circa €300 dopo il primo rinnovo lo pagherai circa €80/l’anno.
  • WooCommerce: a differenza delle opzioni precedenti, esistono ricche repository con valide estensioni gratuite. 

Costo dei software per pagamenti

I gateway di pagamento come Stripe e PayPal consentono di accettare pagamenti in qualsiasi valuta e di abbattere le diffidenze del pubblico più scettico. PayPal è sinonimo di sicurezza e includerlo fra i metodi di pagamento accettati può fare la differenza.

Entrambi i software detraggono una commissione da ogni transazione che avviene sul sito – indipendentemente dalla somma. Inoltre, PayPal addebita un’ulteriore commissione per gli ordini provenienti da Paesi esteri e con altre valute.

Da leggere: Costruire un ecommerce di successo: i segreti di The Digital World

Costi burocratici per avviare un’attività commerciale online

Dopo aver compreso quanto costa creare un sito ecommerce dal punto di vista tecnico, parliamo adesso di fisco e burocrazia. Affinché la tua attività imprenditoriale sia a norma di legge devi investire in ulteriori servizi.

  1. Apertura della Partita Iva. Online puoi trovare soluzioni di qualità a partire da €299+IVA con Fiscozen. In alternativa puoi scegliere LexDo è aprire la tua Partita Iva partendo da €349. 
  2. Consulenze ricorrenti con un commercialista esperto.
  3. Apertura della posta elettronica certificata (PEC). I prezzi partono da €5 e offrono vari servizi extra. Normalmente la tariffa è annuale.
  4. Iscrizione al Registro delle Imprese alla Camera di Commercio. In questo caso il costo è variabile e dipende dalla tipologia di azienda che creerai. Per le ditte individuali i costi sono inferiori ai €100. Per le società di persone e azioni i costi possono superare i €100. In entrambi i casi, il prezzo copre i diritti di segreteria, le imposte di bolle e molto altro.
  5. Iscrizione alla gestione commercianti dell’INPS: €3600/l’anno. Se operi in regime forfettario la tassa diminuisce del 35%.
  6. Cookie e Privacy Policy. Termini & condizioni di vendita. Questa delicata fase può essere superata grazie al supporto di un team di esperti online come Iubenda. I prezzi variano da progetto a progetto ma in genere si parte dai 50€ mensili.

Da leggere: Come realizzare un sito ecommerce: i consigli di The Digital World

Web Agency: quanto costa creare un sito ecommerce con supporto

In questa ultima fase della guida parliamo dei costi di gestione richiesti da una Web Agency. Partiamo subito con il dire che i costi variano in base all’agenzia stessa, al progetto e agli interventi da compiere. Maggiori sono i risultati dimostrabili da un’Agenzia digitale e maggiori saranno i costi. 

Le Web Agency offrono servizi mirati e focalizzati nel creare valore nel mondo digitale. Noi di The Digital World siamo presenti sul campo da diversi anni e annualmente aiutiamo svariate attività imprenditoriali a crescere e svilupparsi online. 

I servizi che offriamo:

  • Creazione di siti ecommerce, landing page e app per agevolare lo shopping. Il nostro team ha dato alla luce diversi progetti ecommerce. Siamo specialisti nella creazione di negozi online specifici per il mondo B2C.
  • Pubblicità su Facebook e Google per mostrare i tuoi prodotti alle persone giuste. Il reparto advertising gestisce mensilmente campagne su Facebook e Google. I nostri clienti hanno assaporato un aumento del traffico e delle vendite.
  • Strategie di marketing avanzate: creazione di contenuti accattivanti, invio di email persuasive e un solido posizionamento su Google. Tantissime aziende ci hanno affidato i loro social per creare contenuti avanzati, ottimizzati e stimolanti.
  • Formazione mirata e continua. Nella nostra Scuola di Formazione Online trovi i corsi più avanzati per comprendere le logiche del mondo digitale e sapere con esattezza cosa stiamo facendo per te. Scopri chi ha già scelto la formazione firmata The Digital World.

Più di 80 aziende a livello nazionale ci hanno affidato il proprio progetto per svilupparlo e renderlo accattivante agli occhi dei clienti. Se vuoi entrare a far parte dei nostri clienti soddisfatti e appagati puoi raccontarci il tuo progetto qui. 

Da leggere: Aprire un Ecommerce: Come iniziare da zero

Ecommerce: quanto costa aprire un negozio online – in breve

Sei giunto al termine di questa guida e hai finalmente scoperto quanto costa creare un sito ecommerce che porti risultati significativi. Lanciare un progetto imprenditoriale online non è semplice e, soprattutto, non è economico.

Affinché tu possa creare uno shop digitale di qualità devi seguire 4 fasi:

  • Investire nella creazione e avviamento del progetto: acquisti un buon hosting, paghi degli sviluppatori per creare l’ecommerce sul CMS e i designer per creare i templates.
  • Impieghi del denaro per sviluppare una solida strategia di marketing e comunicazione per interagire con nuovi utenti e clienti abituali.
  • Attribuisci parte del budget ad azioni di mantenimento del progetto. Stringi collaborazioni proficue con professionisti che seguono l’ottimizzazione dell’ecommerce e acquistano eventuali estensioni per il CMS.
  • Parte dei fondi saranno investiti in adempimenti burocratici per avviare legalmente il commercio elettronico.

Ti piacerebbe creare un ecommerce per espandere la vendita dei prodotti? Entriamo in contatto e raccontaci il tuo progetto imprenditoriale. Compila il modulo in questa pagina e preparati a scoprire come conquistare le vette di Google ed il cuore di nuovi clienti.

Partita Iva e C.F: 02005380668 | Iscrizione registro imprese: REA AQ-137029 | © 2022 The Digital World S.r.l.