Sfruttare la Stagionalità: SEO e altre Strategie di Web Marketing

seo estate
La SEO in Estate
25 Luglio 2018
hashtag estate 2018
Hashtag estate 2018 : quali usare per aumentare i tuoi follower
13 Agosto 2018
Vedi tutti

Sfruttare la Stagionalità: SEO e altre Strategie di Web Marketing

seo-web-marketing

seo-web-marketing-estate

SEO e altre Strategie di Web Marketing in estate: come sfruttare la stagionalità

Come fare SEO e attuare strategie di Web Marketing d’estate? L’estate è un periodo molto delicato per il marketing. Per alcuni non è possibile ottenere risultati perché gli utenti sono in vacanza, vogliono solo svagarsi e non prendono decisioni importanti. Perciò, per tante aziende, la comunicazione si blocca per almeno un mese.

Fermare le attività di marketing non è una mossa saggia. Ma come puoi ottimizzare la tua strategia per adattarla all’estate? Ecco alcuni consigli.

 

In estate c’è molto traffico (sulle strade)

Come attirare più traffico nel tuo sito con la SEO e altre strategie di Web Marketing? Il traffico di visitatori non è mai costante, varia con le stagioni e i picchi possono dipendere da diversi fattori: l’attività del sito specifico, il mercato di posizionamento, cambiamenti dell’algoritmo di Google.

Quando il periodo di picco per il settore in cui operi è un certo momento dell’anno ( i  panettoni a Natale e gli infradito in estate, per capirci!), fuori stagione la diminuzione di traffico può raggiungere anche il 20%.

 

Stagionalità delle keyword: cos’è

Le ricerche che gli utenti fanno su Google non sono costanti durante l’anno: in alcuni periodi, mesi o in occasione di particolari ricorrenze molte ricerche aumentano o diminuiscono sensibilmente.

Una volta capito il concetto di stagionalità delle parole chiave, è importante capire come sfruttarlo a proprio vantaggio, nell’elaborazione di un piano editoriale o semplicemente nello stillare la lista di parole chiave su cui lavorare per migliorare il posizionamento.

Quando ottimizzi un contenuto ed in generale fai tutte le attività legate alla SEO, saprai bene che mediamente i risultati cominciano ad arrivare dopo almeno un mese. Il nostro consiglio è quello di sfruttare questo tempo per lavorare sulle parole chiave prima che sia la loro stagione, in modo da arrivare preparati, o meglio posizionati, quando arriverà il grande traffico, per intercettare le richieste e fare affluire utenti al sito o blog.

 

I visitatori vanno in vacanza. Google no

Pianificazione Seo e strategie di Web Marketing, restyling, svecchiamento dei contenuti… Questi saranno  i cardini delle attività del vostro sito d’estate. Perché Google non va in vacanza.

Il sito deve essere aggiornato regolarmente per rimanere indicizzato sui motori di ricerca, e anche i mesi di calma, non fanno eccezione. Magari a frequenza ridotta, ma è importante mantenere un minimo di attività sul sito.  Come?

 

Crea contenuti leggeri

Dove troverai il tuo pubblico? Forse in spiaggia o durante l’happy hour. Questo influenza il tipo di contenuti da proporre agli utenti! Ad esempio, punta sul visual storytelling per trasmettere un messaggio emozionale e diretto. Ricordati di privilegiare la fruibilità del materiale, vista la poca attenzione della tua audience. Usa colori caldi e che trasmettono energia. Non annoiare!

E la pubblicità?  Anche d’estate puoi fare affidamento sulla pubblicità  per dare più visibilità ai contenuti leggeri e divertenti che hai creato. Cerca di produrre qualcosa che resti nella mente delle persone e che le prepari a successive azioni più concrete.

 

Semplici conclusioni SEO

Ha senso, dunque, essere posizionati per la parola “cappotti” in inverno e “costumi da bagno” in estate: il contrario non porta visite e conversioni.
Non vi tratteniamo ulteriormente…Ora tutti in Spiaggia!

 

Se hai domande o vuoi saperne di più CONTATTACI! Noi siamo operativi

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi una consulenza gratuita?