WhatsApp Business in Italia: la rivoluzione è arrivata

Voucher per la digitalizzazione: fino a 10 mila euro a fondo perduto
18 Gennaio 2018
Meno male che ci SEO: perché è importante ottimizzare il tuo sito web
27 Gennaio 2018
Vedi tutti

WhatsApp Business in Italia: la rivoluzione è arrivata

WhatsApp Business

WhatsApp Business

WhatsApp Business è un’applicazione per Android scaricabile gratuitamente e pensata per le piccole imprese.

E’ arrivata in Italia WhatsApp Business, la versione dell’App di messaggistica più utilizzata al mondo pensata per le piccole e medie imprese. WhatsApp risulta per il 69% delle PMI uno strumento che agevola l’interazione con i clienti, mentre per il 52% è parte integrante della loro strategia di business. WhatsApp Business consente all’attività di interagire facilmente con i propri clienti grazie a strumenti che permettono di automatizzare, organizzare e rispondere velocemente ai messaggi.

Il lancio di WhatsApp Business è avvenuto in Italia, Stati Uniti, Regno Unito, Brasile e Indonesia: il rilascio globale è previsto nelle prossime settimane.

WhatsApp Business: come funziona?

WhatsApp Business è disponibile, al momento, solo per Android ( si può scaricare gratuitamente dal Play Store) e in versione Web.  In virtù del numero identificativo unico non condivisibile associato all’account, solo la persona incaricata di gestire l’account potrà monitorarne l’andamento.

Le novità di WhatsApp Business

 Vogliamo assicurare un’esperienza migliore per le piccole attività e le aziende, rendendo più semplice rispondere ai propri clienti, separare i messaggi personali da quelli di lavoro e avere una presenza ufficiale sulla nostra piattaforma”, viene specificato nel blog ufficiale di WhatsApp.

Ebbene sì: oltre le funzionalità classiche di WhatsApp ne sono state implementate altre pensate per le aziende.

  • L’attività ha il proprio profilo che permette ai clienti di trovare facilmente le informazioni utili come la descrizione dell’attività, l’indirizzo, i contatti e il sito web.
  • Grazie ai nuovi strumenti di messaggistica è possibile utilizzare risposte rapide per rispondere velocemente alle domande dei clienti. Inoltre, si possono impostare messaggi di benvenuto per presentare l’attività e i messaggi di assenza per comunicare loro quando non si è disponibili.
  • E’ possibile monitorare l’andamento dell’account grazie alle statistiche sui messaggi: si può verificare quanti messaggi sono stati letti per individuare quali strategie funzionano meglio.
  • Quando le persone scrivono a un account WhatsApp sapranno che si tratta di un’attività perché l’account stesso verrà identificato come un account Business grazie ad un sistema di identificazione.

Gli utenti potranno riconoscere un account Business dalla “B” presente nell’icona

Gli utenti? A loro l’ultima parola

Gli attuali utenti WhatsApp potranno continuare ad utilizzare la loro applicazione senza scaricarne una nuova. Essi manterranno il pieno controllo sui messaggi che ricevono inclusa la possibilità di bloccare qualsiasi numero, compresi i numeri di attività commerciali, e di segnalarli come spam.

 

Il primo passo di una rivoluzione commerciale

Il lancio di WhatsApp Business è il primo passo per la rivoluzione della comunicazione aziendale. Si parla già da tempo di WhatsApp Pay, un sistema di pagamento che permetterà gli acquisti in-App. Grazie ai 1,3 miliardi di utenti potenziali clienti dei profili business, l’eventuale commissione sulle transazioni porterebbe una montagna di soldi nelle casse di WhatsApp.

Una cosa è certa: Zuckerberg è pronto a mettere le mani su una nuova fetta di mercato, sfruttando l’enorme base di utenza di WhatsApp.

 

Il nostro articolo ti è stato utile?

SCRIVICI per ulteriori informazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi una consulenza gratuita?