• Home
  • Blog
  • SEO
  • Missione Seo Teramo: come posizionarsi primi?

Missione Seo Teramo: come posizionarsi primi?

La strategia Seo invade anche la città di Teramo, in Abruzzo. La sfida dell’ultimo millennio è quella dell’esatto posizionamento su Google: un gioco da… teramani

Teramo Calcio, Teramo News, Teramo Provincia, Teramo Meteo… no, niente di tutto questo, ma semplicemente Teramo Seo: ossia la nuova frontiera dell’informazione ‘parlante’ in digitale, nel mondo web 3.0, quello che fa rima, oramai da anni, con l’eldorado delle visualizzazioni. Esistere, al giorno d’oggi, di fatti, è un po’ come esserci dappertutto, stando sempre connessi su più piattaforme contemporaneamente; per questo Google ha deciso di premiare chi, a livello di siti web, blog e quant’altro, riesce a scalare, posizione dopo posizione, come per le pendici di una montagna in formato HTML, le varie resistenze delle Serp: giri di boa in rete obbligatori per chi non vuole essere solo navigante, ma il Jack Sparrow della situazione. La città di Teramo non è da meno.

E se, magari, mi balenasse in testa l’idea di diventare una sorta di influencer telematico, su modello della Ferragni nostrana, ma in versione Abruzzo, e fossi, magari, di Teramo, quali parole chiave dovrei o potrei utilizzare per scalare la classifica Google? Di cosa dovrei parlare, insomma, per essere?

Il gioco potrebbe sembrare intuitivo, ma non affatto semplice come si crede; si tratta, in breve, di analizzare i comportamenti sociali che gli attuali prosumer (fruitori e produttori, al tempo stesso, delle informazionivirtuali) adottano nella vasta rete on line e di utilizzarli a nostro gusto digitale. Lo scopo è creare una strategia web vera e propria, che ci presenti e rappresenti come una sorta di guru nell’uno o nell’altro campo di maggior interesse per le persone che navigano. Tutti i marinai, in fondo, hanno necessità di un timoniere, o sbaglio? Nelle tempeste cos’è che si cerca innanzitutto? La luce del faro. Prima il faro, insomma, e poi lo scoglio. Prima il faro e poi l’isola, prima l’indicazione e poi l’indice di chi indica e, solo successivamente, ciò che viene indicato. Ma non nuotiamo oltre; torniamo a poppa. Chi cerca su Google la parola chiave Teramo, stando alle statistiche, è anche un appassionato del Tiramisu italiano. Non chiedetevi né perché e né per come, ma solo: come posso utilizzare questa informazione a mio vantaggio per emergere? I casi sono i seguenti:

1)      O si è chef e cuochi amatoriali, ergo produttori ‘naturali’ di un ipotetico Tiramisu – ricordando anche che è da poco trascorsa la Giornata Mondiale dedicata proprio a questo dolce tipico italiano – e quindi la soluzione potrebbe essere rubricata così: ecco a voi il miglior Tiramisu del Teramano, di seguito il link.

2)      Oppure ci si potrebbe vendere come degli assaggiatori di Tiramisu alla ‘Tiramisù World Cup’ dell’anno che verrà (di solito si cercano almeno 180 assaggiatori da tutta Italia, esperti anche della storia ancestrale del dolce al caffè più conosciuto al mondo)

3)      Oppure, infine, si potrebbe entrare nelle maglie sia larghe che strette del web con una Strategia al Tiramisu. Come funziona?

Virus? Tempesta ormonale? Nuovo tipo di droga? No, assolutamente; probabilmente è tutto da riconnettere al proprio specchio personale: più ci si vede in forma sotto vari profili, e più si ha voglia di comunicare questa forma in via di perfezionamento all’esterno, anche a mo’ di esempio… una sorta di ‘se non comunichi, non esisti’. Ed è il grado di interesse di questo ‘esterno’ che occorre attirare su di sé, per scalare la classifica dei risultati di ricerca di Google. Il tiramisù è una delle dieci parole italiane più conosciute all’Estero ed è, a tutti gli effetti, il dolce più famoso al mondo. Si parte, per la ricetta base, dalla preparazione della crema di mascarpone e cioè, nel nostro linguaggio strategico Seo: la scelta di un macro-argomento prettamente teramano, ad esempio: cosa c’è di bello da vedere a Teramo?

Dal Centro storico al Duomo di Santa Maria Assunta e San Berardo, dal Parco della Scienza al Teatro romano: ogni macro-argomento è fruibile. Poi si passa alla bagna al caffè (tipica del Tiramisu) e cioè, bisogna chiedersi: qual è la caratteristica teramana per eccellenza? Su due piedi, verrebbe in mente il Gran Sasso, il leggendario ‘gigante addormentato’. Il mito vuole che qui venne seppellito Ermes, figlio della pleiade Maia e di Zeus, bisognoso di erbe medicamentose per essere curato, ma inaccessibili a causa della tanta neve.

Ed infine, il tocco in più di cacao amaro in cima, la specialità: la ricetta de ‘La pizz’ dogge’, teramana, molto molto vicina alla star del Tiramisu (una sovrapposizione di pan di spagna, crema pasticcera e di pasta di mandorle).

Il Seo Specialist di Teramo, insomma, dovrà sapervi far raccontare on line tutto il bello che c’è nella vostra città, stando comodamente seduti sulle rocce del Gran Sasso, inforcando, magari, una bella fetta di dolce classico abruzzese homemade e il Tiramisu dell’informazione è più che servito. Esperienza Seo a parte, è il turismo locale che ne beneficia maggiormente. Più mi piace per tutti, ma soprattutto per i vostri luoghi del cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2020 The Digital World S.r.l. – Partita Iva e C.F. 02005380668 Iscrizione registro imprese REA AQ-137029